Conosciuto anche come “minerale antistress” il magnesio è un vero e proprio balsamo. Apporta benefici straordinari per il benessere psico-fisico del nostro organismo e agisce positivamente rispetto alla depressione, intestino, fame nervosa, ossa, pressione, pelle ed ancora molto altro.

Il magnesio è un minerale, che svolge un importante ruolo fisiologico per l’organismo umano: basti pensare che interviene come attivatore di circa 300 enzimi, che regolano fondamentali processi metabolici. Il contenuto corporeo di magnesio nell’organismo adulto è di 20 – 28 g circa: il 60% è presente nelle ossa, il 39% nei tessuti e circa l’1% nei liquidi extracellulari.

Vi sono tuttavia alcuni periodi della vita in cui si possono perdere o consumare notevoli quantità di magnesio. Situazioni di stress prolungato tipiche della frenetica vita moderna, eccessiva sudorazione (soprattutto se legata a intensa attività fisica), gravi ustioni o lesionidiarrea e vomiti prolungati, malattie debilitanti. Per queste ragioni spesso occorre perciò intervenire con una sua integrazione.

1) Azione antidepressiva e calmante sul sistema nervoso

Questo prezioso minerale, tra le tante funzioni esercitate, stimola la produzione di serotonina, un’endorfina che agisce su recettori specifici del cervello, e che svolge azione analgesica, antidepressiva e stabilizzante del tono dell’umore. Lo stress tende ad esaurire le riserve di magnesio perché l’organismo lo utilizza per la sua capacità calmante e antidepressiva. Infatti una sua carenza produce depressione, nervosismo, ansia, tic nervosi e insonnia. Anche in sindrome pre-mestruale e in menopausa, a causa degli squilibri ormonali, si sono riscontrati notevoli abbassamenti dei livelli di magnesio, con conseguente depressione, senso di inadeguatezza e irritabilità.

3) Un aiuto per l‘intestino

Anche chi soffre di stitichezza può contare sul magnesio, questo minerale infatti ha un forte effetto normalizzante sull’ intestino. Il cloruro di magnesio, ad esempio ha una notevole capacità igroscopica, cioè la proprietà di attirare l’acqua dall’ ambiente in cui si trova, inoltre stimola il sistema biliare facilitando la digestione e la peristalsi intestinale.

4) Spegne la fame nervosa

Il magnesio con la sua azione distensiva riduce gli stati d’ansia, combatte la depressione e lo stress. in questo caso aiuta a dimagrire perché lo stress causa l’incremento di cortisolo, che spinge a mangiare anche quando non c’è un reale bisogno. Contrasta gonfiori e ritenzione lavorando insieme al potassio, bilancia gli eccessi di sodio a livello cellulare.

5) Azione remineralizzante

Il magnesio è essenziale per il processo di mineralizzazione e di sviluppo dell’apparato scheletrico. Rinforza lo smalto dei denti e insieme al calcio e al fosforo partecipa alla costituzione dello scheletro. Infatti, circa il 70% del magnesio dell’organismo si trova nel sistema osteoarticolare.

6) Azione anti-age

Il magnesio è inoltre un potente antiossidante e un anti-age naturale che previene i danni provocati dai radicali liberi come rughe e segni del tempo. In particolare, ripara le cellule dell’epidermide e mantiene l’elasticità della pelle ritardando il naturale processo di invecchiamento. Non solo: il magnesio nutre la pelle e la normalizza in caso di irritazioni o allergie cutanee, riducendo gli effetti derivanti dall’eccesso di proteine. Assunto nell’alimentazione quotidiana o sotto forma di integratore, questo minerale aiuta infine a rinforzare il cuoio cappelluto e a contrastare la caduta dei capelli, un fenomeno che si acutizza proprio in concomitanza con i cambi di stagione.

7) Regolarizza la pressione

Il magnesio è d’aiuto anche a chi ha la pressione alta. Questo minerale dilatando i vasi sanguigni sia agendo come antagonista degli ioni di sodio (il Sale) rappresenta il primo grande nemico dell’ipertensione.

8) Ed altro ancora Riduce colesterolo e grassi nel sangue, riduce le allergie e gli attacchi d’ asma, favorisce la digestione, combatte le infezioni, potenzia le capacità celebrali, frena gli effetti dell’alcolismo, è ideale dopo l’attività fisica.